Previsioni per Marzo 2018

Discussioni meteorologiche, previsioni, evoluzione.
chigos
Garbino
Messaggi: 227
Iscritto il: 05/01/2017, 12:23
Località: Lanciano (CH) 265 m s.l.m.
Stato: Non connesso

Re: Previsioni per Marzo 2018

Messaggioda chigos » 17/03/2018, 13:30

Se dovessero confermare il tutto, per me vedremo qualcosina di più rispetto a fine febbraio, parlo dai 300mt in su...

Alessio
Caldo Afoso
Messaggi: 63
Iscritto il: 16/02/2018, 15:27
Gender:
Stato: Non connesso

Re: Previsioni per Marzo 2018

Messaggioda Alessio » 17/03/2018, 13:59

Peccato per le termiche, diluvio in pianura nevine a 500 metri secondo me

Alessio
Caldo Afoso
Messaggi: 63
Iscritto il: 16/02/2018, 15:27
Gender:
Stato: Non connesso

Re: Previsioni per Marzo 2018

Messaggioda Alessio » 17/03/2018, 13:59

Nevone scusate😅

magicaneve2
Cammello
Messaggi: 101
Iscritto il: 24/02/2018, 16:14
Stato: Non connesso

Re: Previsioni per Marzo 2018

Messaggioda magicaneve2 » 17/03/2018, 14:40

Nevone dai 300m, per me andrebbe benissimo.

Queste so carte da nevone già a 300m

Neveeee
Caldo Afoso
Messaggi: 50
Iscritto il: 21/02/2018, 21:10
Stato: Non connesso

Re: Previsioni per Marzo 2018

Messaggioda Neveeee » 17/03/2018, 17:53

Secondo gli ultimi aggiornamenti neve dal nord abruzzo fino a pescara anche sui 100-150m e anche sulla costa ma senza accumulo. Dal pescarese in giu siamo un po piu alti.. Sui 200-250 con qualche fiocco sulla costa nelle precipitazioni piu intense. Il tutto da mercoledi pomeriggio/sera e specie nella giornata di giovedi. Vediamo stasera se conferma.

Avatar utente
Nevizio
Moderatore
Messaggi: 961
Iscritto il: 10/10/2016, 22:41
Località: Cerratina frazione di Pianella (PE) 90 Mt s.l.m. Abruzzo
Gender:
Stato: Non connesso

Re: Previsioni per Marzo 2018

Messaggioda Nevizio » 17/03/2018, 22:03

GFS run 12z a 114h (primo mattino di Giovedì) 0° termico a 400 Mt con prp (stau) termicamente ci sarebbero persino i presupposti per nevicate sui 150 Mt( isoterma a 850 hPa di -8° a 1410 Mt)ma il run precedente era assai meno freddo poi quello prima era sulla falsa riga di questo,insomma farà freddo questo sembra assai probabile ma quanto se e dove nevicherà lo sapremo meglio nei prossimi run ;)
Allegati
z850_114.png
z850_114.png (48.24 KiB) Visto 1690 volte
GFSOPIT12_114_24.png
GFSOPIT12_114_24.png (96.94 KiB) Visto 1690 volte
pcp_114.png
pcp_114.png (32.48 KiB) Visto 1690 volte
0ch_114.png
0ch_114.png (39.34 KiB) Visto 1690 volte
MIO SITO PERSONALE DI METEOROLOGIA
http://collineaprutinemeteodue.altervista.org

Avatar utente
Nevizio
Moderatore
Messaggi: 961
Iscritto il: 10/10/2016, 22:41
Località: Cerratina frazione di Pianella (PE) 90 Mt s.l.m. Abruzzo
Gender:
Stato: Non connesso

Re: Previsioni per Marzo 2018

Messaggioda Nevizio » 19/03/2018, 9:45

Solito balletto di gfs run 00z neve dai 200 mt lo 06 molto piu' su,ma oramai siamo abituati,step by step piano piano vediamo che quadro esce fuori...
MIO SITO PERSONALE DI METEOROLOGIA
http://collineaprutinemeteodue.altervista.org

paxo
Pioggia
Messaggi: 1024
Iscritto il: 10/10/2016, 15:15
Località: Caramanico Terme (S.Tommaso 550m)
Stato: Non connesso

Re: Previsioni per Marzo 2018

Messaggioda paxo » 19/03/2018, 11:28

Se quel minimo che vede gfs06 tra la notte di Martedì e Mercoledì si posizionasse leggermente più a sud-est... 8-)

Dibart87
Cammello
Messaggi: 115
Iscritto il: 19/02/2018, 20:28
Località: Montenero di Bisaccia 273 m slm
Gender:
Stato: Non connesso

Re: Previsioni per Marzo 2018

Messaggioda Dibart87 » 19/03/2018, 17:05

Buonasera ragazzi,ho una domanda ma possibile che con una -5 in parte continentalizzata secondo voi non potrebbe nevicare in pianura?a me sembra più che altro che al momento del massimo di freddo non ci siano precipitazioni,sbaglio?

Avatar utente
Nevizio
Moderatore
Messaggi: 961
Iscritto il: 10/10/2016, 22:41
Località: Cerratina frazione di Pianella (PE) 90 Mt s.l.m. Abruzzo
Gender:
Stato: Non connesso

Re: Previsioni per Marzo 2018

Messaggioda Nevizio » 19/03/2018, 18:39

Freddo continentale non significa per forza neve,dipende da quanto freddo affluisce,in genere con isoterme non troppo fredde servono gpt bassi,perche' significherebbe che tali isoterme sarebbero a quote altimetriche inferiori esempio una -5° a 850 hPa con tale altezza isobarica a 1500 mt non sarebbe la stessa cosa se l'altezza di questo piano isobarico sarebbe posto a quote inferiori,per esempio sui 1300 Mt,piu' che guardare solo il valore termico dell'isoterma e' importante anche vedere l'altezza geopotenziale a cui e' posto che poi determina l'altezza dello 0° termico sottostante,che poi l'aria fredda di estrazione continentale porti piu' chanche di nevicate direi che e' piu' proporziale se cosi si puo' dire a meccanismi termodinamici atti all'avvento dell'instabilita',e non solo,un fiocco di neve in discesa da una nube ha piu' chanche di arrivare al suolo integro se la colonna d'aria in cui scende e' presenta valori igrometrici modesti,diversamente il fiocco si bagnerebbe cedendo calore latente e andrebbe in fusione ;)Oltretutto gpt piu' bassi sono compatibili con maggior convergenza,in questo caso stiamo parlando di convergenza di quantita' di freddo spesso proporzionale con la direttrice dell'irruzione stessa,ma molto dipende anche da come interferiscono tra loro un hp e una lp contigua per esempio, che poi questo discorso andrebbe fatto partendo dalla quota sino al suolo,insomma sono molteplici gli aspetti che vanno analizzati....prima o poi aprito' un topic nella sezione meteodiddatica che tratta questi argomenti.
MIO SITO PERSONALE DI METEOROLOGIA
http://collineaprutinemeteodue.altervista.org


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite