Foto occasionali

Postate le vostre foto, i video e reportages quì.
Avatar utente
Nevizio
Moderatore
Messaggi: 863
Iscritto il: 10/10/2016, 22:41
Località: Cerratina frazione di Pianella (PE) 90 Mt s.l.m. Abruzzo
Gender:
Stato: Non connesso

Re: Foto occasionali

Messaggioda Nevizio » 17/06/2017, 12:05

Nell'estate 2011 mi sono messo in testa di studiare da vicino (da molto vicino :D ) la cumulogenesi termoconvettiva dei nostri monti ma anche di osservare dal vivo come la direzione della ventilazione alla quota in cui l'aria condensa influisce sulla direzione che prende la nuvolosità in questione ,e così sono andato in una giornata ideale sulla maiella a vedere cosa succede realmente in qui momenti dall'interno del fenomeno stesso,munito di strumenti portatili di cui igrometro, altimetro ,anemometro e barometro così all'improvviso mi sono ritrovato propio dentro il fenomeno; si avvertita una sensazione di umidità sulla pelle e inoltre avevo lo zaino da escursionismo e i relativi bastoni con le goccioline d'acqua,ecco la situazione in cui volevo stare per studiarla da vicino ovvero propio quella che vedete in foto :D
Immagine

...e pensare che al mattino quando sono arrivato era tutto sereno,poi all'improvviso all'ora di pranzo è diventato così :D
Non c'e' nulla di piu' bello e didattico di studiare un dato fenomeno dal vivo,sono esperienze strambe senz'altro ma che vale la pena fare se si vogliono comprendere meglio alcuni dettagli importanti inerenti determinate situazioni e approfondirne poi le motivazioni che gli scaturiscono,di esperienze simili ne ho fatte tante altre che piano piano vi mostrero' :lol:
MIO SITO PERSONALE DI METEOROLOGIA
http://collineaprutinemeteodue.altervista.org

Avatar utente
Nevizio
Moderatore
Messaggi: 863
Iscritto il: 10/10/2016, 22:41
Località: Cerratina frazione di Pianella (PE) 90 Mt s.l.m. Abruzzo
Gender:
Stato: Non connesso

Re: Foto occasionali

Messaggioda Nevizio » 22/06/2017, 11:32

Cb a incudine sviluppatosi ieri approssimativamente in zona alta valle peligna fotografato dal parcheggio di Pittarello di Citta' Sant'Angelo(PE) con il mio tablet/telefono
Immagine
MIO SITO PERSONALE DI METEOROLOGIA
http://collineaprutinemeteodue.altervista.org

Avatar utente
Nevizio
Moderatore
Messaggi: 863
Iscritto il: 10/10/2016, 22:41
Località: Cerratina frazione di Pianella (PE) 90 Mt s.l.m. Abruzzo
Gender:
Stato: Non connesso

Re: Foto occasionali

Messaggioda Nevizio » 01/07/2017, 14:25

Correva il Febbraio 2006 io il boss e altri 2 utenti che purtroppo non sono piu' iscritti nel forum in quel di Roma conoscemmo di persona il grandissimo e unico Gen. A.Baroni noto meteorologo della trasmissione "Che tempo fa?" in onda su Rai 1 negli anni '80 e '90,bei ricordi! ;)
Allegati
DSC01989.JPG
DSC01989.JPG (168.35 KiB) Visto 855 volte
MIO SITO PERSONALE DI METEOROLOGIA
http://collineaprutinemeteodue.altervista.org

Avatar utente
ignorante
Garbino
Messaggi: 238
Iscritto il: 09/10/2016, 1:52
Località: elice
Stato: Non connesso

Re: Foto occasionali

Messaggioda ignorante » 08/07/2017, 15:20

riprendo a pubblicare i miei scatti dopo un lungo periodo di "blocco dello scrittore", chiamiamolo così.
per ora pubblico l'evoluzione del temporale del 2 luglio vista dalle mie parti. ho altre foto di temporali beccati in friuli (a mio avviso un paradiso meteo) ma non so se le ho perse causa due hard disk e un cellulare andati a mignotte, se li ritrovo sono certo che apprezzerete.

dunque, qui il cumulonembo in formazione sul teramano
Immagine

la sua evoluzione davanti al camicia (qua lo stau del camicia non tradisce mai), da notare le immani mammatus
Immagine

la prima formazione del wall cloud
Immagine

il fronte di pioggia ormai completamente formato, con i colori del cielo tendenti al verde, tipico quando c'è grandine (spesso grossa) che si sta generando grazie ai possenti moti verticali (come testimoniato dai mammatus di prima)
Immagine

Avatar utente
Stormchaser
Cammello
Messaggi: 111
Iscritto il: 25/06/2017, 20:25
Località: Stornoway, Scotland
Gender:
Contatta:
Stato: Non connesso

Re: Foto occasionali

Messaggioda Stormchaser » 08/07/2017, 15:33

Caro ignorante, queste sono foto spettacolari!

In particolare le ultime due che mostrano la fase più matura del temporale, e l'ultima in se è da libro di didattica meteorologica, insieme alla tua spiegazione! Complimenti!!
Immagine
Staff Member

Stornoway, Isle of Lewis, Outer Hebrides, Scotland
58° 12' 33.96" N
06° 23' 05.52" O
15m s.l.m.

Avatar utente
ignorante
Garbino
Messaggi: 238
Iscritto il: 09/10/2016, 1:52
Località: elice
Stato: Non connesso

Re: Foto occasionali

Messaggioda ignorante » 08/07/2017, 15:42

grazie storm, felice di rileggerti.
se recupero la roba che ho fatto in friuli, ti verrà il sangue al naso.

Avatar utente
Nevizio
Moderatore
Messaggi: 863
Iscritto il: 10/10/2016, 22:41
Località: Cerratina frazione di Pianella (PE) 90 Mt s.l.m. Abruzzo
Gender:
Stato: Non connesso

Re: Foto occasionali

Messaggioda Nevizio » 11/07/2017, 1:05

Vi posto una serie di foto fatte in questi ultimi anni durante alcune simpatiche esperienze relative alla mia passione:

Spiegazioni delle foto in ordine cronologico :D

Gennaio 2010:Uscita in solitaria (tanto per cambiare) per verificare la base ,la sommità,lo spessore e ovviamente la tipologia di nubi (nella fattispecie Stratocumuli cumulogeniti) sviluppatasi in seguito ad una determinata situazione atmosferica temperatura esterna -6° con i miei strumenti portatili (igrometro,altimetro,barometro e anemometro),mi sono letteralmente congelato durante le studio ma ne è valsa la pena!


Giugno 2009:Vasto (CH) periodo di studio (da autodidatta come sempre ) della ventilazione al suolo in relazione a determinate figure bariche e impatto sulla morfologia del territorio (baie,golfi & co.) qui con l'anemometro portatile registrai raffiche di 70 Km/h di Scirocco!


Luglio 2016:Studio della fenomenolgia temporalesca, con particolare focus della ventilazione discendente dal cb,qui era in corso un Outlfow di un ts che dopo 10 minuti ha scatenato il putiferio su Pescara (Marina Nord-zona madonnina) uscita come sempre in solitaria in attesa del passaggio del fronte che poi è arrivato puntuale :D

Dicembre 2011:Il sottoscritto nel suo studio meteo :D

Estate 2017:Il mio rilevatore di fulmini portatile,fido compagno nelle giornate temporalesche lo possiedo dal 2005 non ne ho mai potuto fare a meno :lol:


Autunno 2008:Prima neve sulla maiella (quota 1400 Mt) Dovevo verificare quanta ne aveva fatta mi ero dimenticato il metro a casa,ma in macchina o sempre ste robe artigianali :D

Giugno 2006: goccia fredda in quota (-28°) sul mare adriatico che richiama SE all'altezza gpt di 500 hPa nelle ore serali,una delle situazioni piu' perturbate per le nostre coste,l'aria fredda passando sul mare oltretutto per molti km innesca forte instabilità sulla colonna d'aria sovrastante il mare stesso,qui ero in solitaria sulla collina di San Silvestro (PE) congesti cumulonembi ad incudine con relativo downburst direttamente sul mare uno spettacolo di seguito anche la mappa della ventilazione in quota che ne tradisce la circolazione ciclonica colma di aria fredda piu' il rain rate che registro' la mia stazione meteo durante un ts che poi becco la mia località di residenza di allora ovvero Santa Teresa frazione di Spoltore (PE) e lo strumento installato nel giardino condominiale per monitorare (beata Gioventù :cry:) (l'anemometro è il pluvio erano sul tetto)

Agosto 2008:Poderoso fronte freddo in avvicinamento dal mare sta per impattare la costa ma prima cumuli congesti e cumulonembi ad incudine tra l'altro ghiacciati anticipano l'arrivo della burrasca (ts prefontali) ai tempi abitavo a Santa Teresa frazione di Spoltore (PE) dove avevo fondato un vero e propio osservatorio meteorologico qui ero sul tetto di casa ad immortalare cotanta maestosità dopo 20 minuti la situazione è degenerata di brutto :o

Primavera 2010: impegnato da autodidatta (come sempre d'altronde :D ) in uno studio sulle strumentazioni meteorologiche, nella nostra regione mi sono recato presso diverse strutture che ospitavano e utilizzavano stazioni meteo professionali per studiarle da vicino e fare le miei considerazioni,nella circostanza presso il corpo forestale dello stato in una stazione installata nei pressi di Passo San Leonardo (AQ) dove ho avuto la possibilità di visionare una capannina meteorologica aprirla e vedere come registrano i vari dati che poi vengono utilizzati per il loro scopi,bell'esperienza mi ha insegnato moltissimo a parte i 5 km a piedi nella faggeta circostante sotto una pioggerellina non troppo gradevole con +4° e nebbia fitta a tratti,ma ne è valsa la pena :D ;)

Estate 2009:classica uscita in solitaria di Cloud Wachting :D attività che ho ribbatezzato con questo nome atta all'osservazione critica e lo studio approfondito da vicino nonchè classificazione delle nubi,in questa volevo osservare i moti verticali dell'aria atti alla condensazione del vapore acqueo dell'aria in situazioni di forte instabilità atmosferica non c'e' nulla di meglio di fare queste esperienze sui monti dove il tutto e come dire molto piu' live di quando non ne sia altrove :D
Allegati
DSC01961.JPG
DSC01961.JPG (32.5 KiB) Visto 784 volte
Libeccio.jpg
Libeccio.jpg (222.64 KiB) Visto 785 volte
DSCN1895 (Medium).JPG
DSCN1895 (Medium).JPG (72.34 KiB) Visto 785 volte
DSC05721.JPG
DSC05721.JPG (127.48 KiB) Visto 786 volte
DSC05720.JPG
DSC05720.JPG (99.94 KiB) Visto 786 volte
DSC01004.JPG
DSC01004.JPG (75.91 KiB) Visto 787 volte
rilevazioni nivemotretiche artigianali.jpg
rilevazioni nivemotretiche artigianali.jpg (1.7 MiB) Visto 788 volte
PICT0013.JPG
PICT0013.JPG (157.77 KiB) Visto 788 volte
Rain Rate Max.JPG
Rain Rate Max.JPG (66.82 KiB) Visto 788 volte
DSC00742.JPG
DSC00742.JPG (57.93 KiB) Visto 788 volte
-28°.jpg
-28°.jpg (122.66 KiB) Visto 788 volte
DSC00676.JPG
DSC00676.JPG (47.07 KiB) Visto 788 volte
DSC04019.JPG
DSC04019.JPG (298.4 KiB) Visto 788 volte
c.w..jpg
c.w..jpg (191.06 KiB) Visto 788 volte
MIO SITO PERSONALE DI METEOROLOGIA
http://collineaprutinemeteodue.altervista.org

Avatar utente
ignorante
Garbino
Messaggi: 238
Iscritto il: 09/10/2016, 1:52
Località: elice
Stato: Non connesso

Re: Foto occasionali

Messaggioda ignorante » 11/07/2017, 2:43

tre cose: voglio pure io il poster delle nubi, quanta portata ha il tuo rilevatore di fulmini, sei brutto come la fame :mrgreen: .

Avatar utente
Nevizio
Moderatore
Messaggi: 863
Iscritto il: 10/10/2016, 22:41
Località: Cerratina frazione di Pianella (PE) 90 Mt s.l.m. Abruzzo
Gender:
Stato: Non connesso

Re: Foto occasionali

Messaggioda Nevizio » 11/07/2017, 8:29

L'atlante delle delle nubi si trova facilmente sul web lo vende la SMI (Società Meteorologica Italiana) su www.nimbus.it,il rilevatore di fulmini ha come portata fino a 60 km,le foto sono tutte vecchiotte ora sono diventato piu' brutto ancora :D :lol:
MIO SITO PERSONALE DI METEOROLOGIA
http://collineaprutinemeteodue.altervista.org

Avatar utente
ignorante
Garbino
Messaggi: 238
Iscritto il: 09/10/2016, 1:52
Località: elice
Stato: Non connesso

Re: Foto occasionali

Messaggioda ignorante » 11/07/2017, 13:31

eh a chi lo dici, brutta roba l'età.
quel rilevatore avverte solo della presenza, non da direzione o altro vero? io faccio ancora alla vecchia maniera, radio in am, appena gracchia vado a vedere su blitztortung.


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite