Segnalazioni Marzo 2018

Scrivete le vostre osservazioni meteo quì.
Johnny
Caldo Afoso
Messaggi: 61
Iscritto il: 06/01/2017, 17:46
Località: Lanciano
Stato: Non connesso

Re: Segnalazioni Marzo 2018

Messaggioda Johnny » 22/03/2018, 19:10

credevo che con lo spostamento del minimo depressionario tra basso adriatico e Ionio settentrionale avremmo visto qualcosa, invece solo nuvolosità sterile....😂

Nevizio
Moderatore
Messaggi: 1020
Iscritto il: 10/10/2016, 22:41
Stato: Non connesso

Re: Segnalazioni Marzo 2018

Messaggioda Nevizio » 22/03/2018, 21:12

Qui da me a Cerratina (PE) +4.7° poco nuvoloso qui sotto vi mostro il grafico dell'andamento della temperatura nel mese di Marzo (dati estratti dalla mia stazione meteo) nella parte destra viene inquadrata molto bene l'irruzione di aria fredda che stiamo vivendo ;)
Allegati
Irruzione d'aria fredda tardiva.png
Irruzione d'aria fredda tardiva.png (17.5 KiB) Visto 772 volte

iceman
Pioggia
Messaggi: 1374
Iscritto il: 23/02/2017, 14:38
Località: Ripa teatina (CH) 202 slm a 5,8 km dal mare
Stato: Non connesso

Re: Segnalazioni Marzo 2018

Messaggioda iceman » 22/03/2018, 21:15

domattina mi aspetto nuovamente qualche fiocco!!
Allegati
fg.png
fg.png (29.31 KiB) Visto 772 volte

Nevizio
Moderatore
Messaggi: 1020
Iscritto il: 10/10/2016, 22:41
Stato: Non connesso

Re: Segnalazioni Marzo 2018

Messaggioda Nevizio » 22/03/2018, 21:16

Johnny ha scritto:
22/03/2018, 19:10
credevo che con lo spostamento del minimo depressionario tra basso adriatico e Ionio settentrionale avremmo visto qualcosa, invece solo nuvolosità sterile....😂
Ho paura che si tratti di un'altra depressione e non della stessa che ci ha portato prp ieri infatti se così fosse stato approfondendosi il minimo relativo sarebbe traslato nella posizione ideale per continuare ad avere afflusso di aria fredda da NE,oltretutto la depressione al suolo che ha apportato ingenti quantitativi di neve nel meridione oggi i nqueste ore è divenuta barontropica ovvero il minimo al suolo e in asse con quello in quota,in mattinata era baroclino perché il binomio della struttura barica quota/suolo era giovane è nel pieno della propia maturità per questo motivo era esaltata l'instabilità, tornando alle nostre lande invece la nuvolosità sterile odierna deriva dal fatto che non essendoci piu' divergenza in quota sono venuti meno i moti verticali dell'aria anche perché è finito pure il contrasto termico (l'aria fredda è gia' affluita ieri scalzando quella piu' calda preesistente) il dinamismo atmosferico in termini d'instabilità è dato dai contrasti termici (fronti freddi) ho dall'instaurarsi della ciclogenesi in mancanza di questi 2 fattori nella stagione invernale è piuttosto difficile avere prp, (salvo rari casi neve da cuscinetto per sempio con il fronte caldo che scorre sopra l'aria gelida agli bassi strati come è successo a fine Febbraio o con lo stau) d'estate le cose vanno diversamente anche un piccolo spiffero fresco in quota con aria caldo umida negli bassi strati puo' accendere la miccia il sole poi veicola l'energia la linfa dei ts estivi,senza contare le isole di calore urbane delle grandi città insomma è una stagione quella estiva profondamente diversa da quella invernale, sembra una frase fatta ma è la realtà se si analizzano soprattutto gli aspetti relativi ai meccanismi della termodinamica.

Nevizio
Moderatore
Messaggi: 1020
Iscritto il: 10/10/2016, 22:41
Stato: Non connesso

Re: Segnalazioni Marzo 2018

Messaggioda Nevizio » 22/03/2018, 21:54

iceman ha scritto:
22/03/2018, 21:15
domattina mi aspetto nuovamente qualche fiocco!!
Dovremmo usufruire di un po' di stau secondo me qualcosa di più interessante nelle aree pedemontane orientali, oltretutto la depressione sull'Italia meridionale malgrado trasli verso est riprende un po' di vigore,
GFSOPIT12_27_24.png
GFSOPIT12_27_24.png (95.13 KiB) Visto 724 volte

personalmente credo poco allo 0° termico a 800 Mt visto da GFS questo è aria fredda continentale pesantissima che rimane ancorata bene agli bassi strati, lo si vede dai valori che abbiamo in queste ore e dal tasso di ur (non ci scordiamo che siamo nella terza decade di Marzo) GFS vede la temperatura della massa d'aria affluita ma non inquadra lo stazionamento di quella riversata ieri e oggi rimasta incastonata nelle vallate (alcune delle quali oltre tutto con la neve al suolo che scherma alla grande il riscaldamento diurno dato dall'impatto con il suolo con dei raggi solari) pertanto in questi casi è importante vedere il dew point ovvero la temperatura all'altezza in cui l'aria condensa se le prp dalla nube partono a neve l'omogeneità di temperature idonee a tale fenomeno negli strati sottostanti sono decisive per le riuscita di una nevicata. Vedremo domani ;)

Nevizio
Moderatore
Messaggi: 1020
Iscritto il: 10/10/2016, 22:41
Stato: Non connesso

Re: Segnalazioni Marzo 2018

Messaggioda Nevizio » 22/03/2018, 22:13

Dai grafici estrapolati dai dati della mia stazione meteo vi mostro come nella giornata odierna sia affluita aria piu' fredda (lo si evince dalla temperatura di dew point piu' bassa) e piu' secca di quella di ieri (i 2 grafici sono plottati partendo dalle ore 21 del 20 Marzo sino alle 21 odierne)
Dew Point.png
Dew Point.png (12.26 KiB) Visto 732 volte
ur.png
ur.png (12.27 KiB) Visto 732 volte
...questo ha testimonianza del fatto che proprio il minimo odierno sul meridione
GFSOPIT12_3_24.png
GFSOPIT12_3_24.png (85.38 KiB) Visto 731 volte
ha favorito l'ingresso di aria fredda di matrice continentale,purtroppo scorreva su aria gia fredda per questo motivo non è avuta instabilità, anche se ieri paradossalmente per via delle prp avevamo temperatura piu' basse (giungeva comunque aria fredda seppur da NW per via della posizione del minimo inerente alla depressione che ci ha coinvolti) se oggi ci sarebbero state prp probabilmente avrebbe potuto nevicare con gli stessi valori termici che si sono avuti ieri laddove è piovuto, perché è il dew point e l'ur nell'aria che avrebbero favorito la neve il dew point avrebbe garantito la partenza del fiocco dalla base della nube l'ur avrebbe mantenuto l'aria non troppo umida per non far bagnare il fiocco stesso in discesa,un vero peccato non aver avuto prp oggi ne a avremmo visto delle belle :)

Vi mostro anche lo screen relativo alla sezione che il software che gestisce la mia stazione meteo riserva al datalogger della stessa (cliccate sull'immagine sottostante per visualizzarla a piena risoluzione )
ScreenHunter_101 Mar. 22 22.31.jpg
ScreenHunter_101 Mar. 22 22.31.jpg (545.89 KiB) Visto 716 volte
potete vedere come ieri durante le prp in dew point era assa piu' alto di oggi così come l'ur a testimonianza del fatto che l'aria in afflusso era meno fredda e per di piu' non era di matrice continentale, ecco perché con +3.5° avevo 90% di acqua e 10% di neve nella pioggia,questi dati sono fondamentali se si vuol comprendere appieno la situazione che si sta vivendo al momento.E' questa l'utilità di avere una stazione meteo aiuta con il supporto delle mappe e il satellite a comprendere meglio cio' che meteorologicamente sta accadendo :)

Nevizio
Moderatore
Messaggi: 1020
Iscritto il: 10/10/2016, 22:41
Stato: Non connesso

Re: Segnalazioni Marzo 2018

Messaggioda Nevizio » 22/03/2018, 22:24

A supporto delle mie tesi penso che la carta sottostante sia eloquente sulla natura della matrice della massa d'aria affluita oggi :)
Allegati
t850_0.png
t850_0.png (80.93 KiB) Visto 725 volte

magicaneve2
Cammello
Messaggi: 109
Iscritto il: 24/02/2018, 16:14
Stato: Non connesso

Re: Segnalazioni Marzo 2018

Messaggioda magicaneve2 » 22/03/2018, 22:36

Mista a foggia...Nevica a cerignola...pazzesco..

Nevizio
Moderatore
Messaggi: 1020
Iscritto il: 10/10/2016, 22:41
Stato: Non connesso

Re: Segnalazioni Marzo 2018

Messaggioda Nevizio » 22/03/2018, 22:40

magicaneve2 ha scritto:
22/03/2018, 22:36
Mista a foggia...Nevica a cerignola...pazzesco..
Con l'aria fredda continentale non c'e' da stupirsi ;)

Nevizio
Moderatore
Messaggi: 1020
Iscritto il: 10/10/2016, 22:41
Stato: Non connesso

Re: Segnalazioni Marzo 2018

Messaggioda Nevizio » 22/03/2018, 22:43

Cronaca di ieri: Chieti alta (330 Mt s.l.m.) neve senza attecchire pero' (fonte cliente del negozio dove lavoro residente in loco)


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti