Segnalazioni Marzo 2018

Scrivete le vostre osservazioni meteo quì.
paxo
Pioggia
Messaggi: 1205
Iscritto il: 10/10/2016, 15:15
Località: Caramanico Terme (S.Tommaso 550m)
Stato: Non connesso

Re: Segnalazioni Marzo 2018

Messaggioda paxo » 31/03/2018, 19:09

Ieri massima oltre i 20 gradi, adesso pioggia intensa con 5 gradi.

Avatar utente
gianmarco
Pioggia
Messaggi: 1298
Iscritto il: 08/10/2016, 22:37
Località: PERANO (CH) - 240 m. s.l.m.
Stato: Non connesso

Re: Segnalazioni Marzo 2018

Messaggioda gianmarco » 31/03/2018, 20:04

Pioggia in atto a Perano

Matteo
Coperto
Messaggi: 644
Iscritto il: 08/10/2016, 19:50
Località: Lanciano (307m s.l.m.)
Contatta:
Stato: Non connesso

Re: Segnalazioni Marzo 2018

Messaggioda Matteo » 31/03/2018, 20:08

Diluvio.
8.7 °C

Nevizio
Moderatore
Messaggi: 1020
Iscritto il: 10/10/2016, 22:41
Stato: Non connesso

Re: Segnalazioni Marzo 2018

Messaggioda Nevizio » 31/03/2018, 20:22

Acquazzone sull'A14 nel tratto tra Citta' Sant'Angelo (PE) e Villanova (PE) beccato in pieno mentre tornavo a casa da lavoro tra l'altro con visiblità assai ridotta qui da me pioggia forte con +8.5° gia' accumulati 5.1 mm attualmente 6.3 mm/h di rain rate,come pensavo ecco i primi "temporalini" primaverili e gfs non ci dava nemmeno una goccia sul nostro versante :D
gfs nemmeno una goccia!.png
gfs nemmeno una goccia!.png (37.24 KiB) Visto 824 volte
...oltretutto siamo sotto un bel fronte freddo poderoso innescato da un minimo secondario che lo stesso gfs non aveva nemmeno visto,(quel fronte temporalesco di cui vi parlavo nel pomeriggio in viaggio dalla sardegna verso il lazio che era tra l'altro l'avanguardia del fronte freddo stesso) nel versante tirrenico persino grandine in alcuni quartieri di Roma con tanto di ts con tuoni e fulmini (il tirreno fa miracoli :D )
Guardate come si vede bene dal sat la circolazione ciclonica della depressione secondaria creatasi con il relativo "perno" sulle coste laziali con il fronte freddo in azione su di noi ;)
ScreenHunter_105 Mar. 31 20.12.jpg
ScreenHunter_105 Mar. 31 20.12.jpg (211.45 KiB) Visto 832 volte
Praticamente ci sono 2 depressioni al suolo la prima che sta scivolando via e che attualmente fonda il suo minimo al suolo sul'istria ma nel momento in cui ha favorito il primo sbuffetto fresco era sulla pianura padana
GFSOPIT12_6_24.png
GFSOPIT12_6_24.png (90.59 KiB) Visto 832 volte
...che ha innescato il primo sbuffetto fresco nel primo pomeriggio con un piccolo fronte freddo annesso favorendo l'avvento delle prime prp,
67250479.gif
67250479.gif (131.99 KiB) Visto 832 volte
la seconda non vista da gfs ma inquadrata dalla sinottica attuale (cmq secondaria)
eur.gif
eur.gif (155.42 KiB) Visto 832 volte
la responsabile dell'avvento del fronte freddo che ci sta interessando in queste ore che ci ha fatto affluire la parte piu' fredda della massa d'aria che nel pomeriggio era iniziata ad affluire tra l'altro la stessa si è generata al largo delll coste sarde occidentali e poi è translata verso est innescando un bel fronte temporalesco (che si autorigenerava) che ha interessato dapprima la sardegna poi il tirreno successivamente il lazio e infine noi seppur con minor enfasi :)
Infatti il modello bracknell (carta dei fronti al suolo) ieri vedeva un secondo fronte
PL3112_large.gif
PL3112_large.gif (52.48 KiB) Visto 828 volte
dopo quello del primo pomeriggio probabilmente aveva fiutato una seconda depressione in posizione maggiormente congeniale per richiamarci da SW--->NE l'aria fredda confluita nella saccatura in quota da cui si sono generate sul ramo ascendente della stessa queste 2 lp al suolo da qui le frontogenesi relative, la seconda di queste (linea ad arco con triangolini blu nella mappa sopra) il fronte freddo in atto in queste ore sull'Abruzzo orientale da qui le prp a carattere di rovescio e vari acquazzoni annessi ;)

Nevizio
Moderatore
Messaggi: 1020
Iscritto il: 10/10/2016, 22:41
Stato: Non connesso

Re: Segnalazioni Marzo 2018

Messaggioda Nevizio » 31/03/2018, 21:13

Ecco dai dati registrati dalla mia stazione meteo i grafici relativi all'andamento termico che si è avuto qui durante entrambe il passaggio dei 2 fronti freddi che ci hanno interessati,
I 2 fronti freddi.jpg
I 2 fronti freddi.jpg (114.15 KiB) Visto 823 volte
da notare come nel 2° maggiormente poderoso c'e' stato l'avvento delle prp ma durante tutti e 2 il sat ha visto sviluppo di nuvolosità verticale per via dell'instabilità tipica di queste situazioni nel mezzo garbino che ha inibito una copertura nuvolosa omogenea per tutto l'arco del pomeriggio come invece è accaduto sul versante tirrenico che con questa tipo di circolazione è maggiormente esposta oltretutto l'aria fredda passata sul mar tirreno stesso ha creato maggior instabilità perché oltre ad essere piu' calda l'aria che ha incontrato era anche umida è dunque assai leggera senza contare la persistenza dei fenomeni a ridosso dell'appennino per via dello stau infatti è piovuto molto nelle zone pedemontane appenniniche del versante tirrenico ;)

Nevizio
Moderatore
Messaggi: 1020
Iscritto il: 10/10/2016, 22:41
Stato: Non connesso

Re: Segnalazioni Marzo 2018

Messaggioda Nevizio » 31/03/2018, 22:10

Dunque per concludere come vedete da noi un fronte freddo puo' giungere anche da SW se la depressione al suolo è collegata direttamente ad una saccatura nord-atlantica ovviamente siamo nel periodo primaverile in cui iniziano ad essere piu' netti i contrasti termici in quella invernale i fronti freddi da noi provengono da N o NE collegati o a saccature con afflusso di aria polare marittima o saccature nord-orientali con afflusso di aria fredda di estrazione continentale,senza considerare poi le goccie fredde retrograde ;)


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite