Previsioni per Giugno 2017

Discussioni meteorologiche, previsioni, evoluzione.
Avatar utente
Nevizio
Moderatore
Messaggi: 925
Iscritto il: 10/10/2016, 22:41
Località: Cerratina frazione di Pianella (PE) 90 Mt s.l.m. Abruzzo
Gender:
Stato: Non connesso

Re: Previsioni per Giugno 2017

Messaggioda Nevizio » 14/06/2017, 9:55

Domani si rischia grosso, infiltrazioni di correnti fresche nord-atlantiche da NW------>SE nel pomeriggio andranno a interferire con l'aria calda umida preesistente, previsti ts sulle coste visto il contesto che si e' creato potrebbero essere violenti
Immagine
Immagine
Intanto in serata prime avvisaglie del cambio di circolazione con ts sul mare che potrebbero coinvolgere marginalmente le coste ;)
MIO SITO PERSONALE DI METEOROLOGIA
http://collineaprutinemeteodue.altervista.org

iceman
Pioggia
Messaggi: 1105
Iscritto il: 23/02/2017, 14:38
Località: Ripa teatina (CH) 202 slm a 5,8 km dal mare
Stato: Non connesso

Re: Previsioni per Giugno 2017

Messaggioda iceman » 16/06/2017, 1:40

bella rinfrescata tra sabato e domenica con la +8 a 850 hpa che viene a farci visita

Avatar utente
Nevizio
Moderatore
Messaggi: 925
Iscritto il: 10/10/2016, 22:41
Località: Cerratina frazione di Pianella (PE) 90 Mt s.l.m. Abruzzo
Gender:
Stato: Non connesso

Re: Previsioni per Giugno 2017

Messaggioda Nevizio » 17/06/2017, 0:55

Così pare,di sicuro ci lascierà l'hp subtropicale che si ergerà lungo i meridiani andando a coinvolgere l'Europa centrale e andando addirittura a creare una situazione di blocking atlantico,a est di tale struttura una saccatura in quota con convergenza dentro la stessa di correnti che da polo scenderanno verso le nostre latitudini a apportando un deciso calo termico noi in verità saremo per l'ennesima volta in come spesso è accaduto in questi ultimi tempi sempre sul ramo discendente di tale lacuna barica cio' nonostante beneficeremo termicamente della natura di queste masse d'aria notevolmente piu' fredde di quelle che ci hanno coinvolto sino a oggi (di matrice subtropicale calda e umida ) dalle 6 mappe sottostanti si vede molto bene il crollo termico alla quota gpt di 850 hPa associato alla diversa estrapolazione delle masse d'aria ;)

0h
Immagine
Immagine

+24h
Immagine
Immagine

+48h
Immagine
Immagine
MIO SITO PERSONALE DI METEOROLOGIA
http://collineaprutinemeteodue.altervista.org

Avatar utente
Nevizio
Moderatore
Messaggi: 925
Iscritto il: 10/10/2016, 22:41
Località: Cerratina frazione di Pianella (PE) 90 Mt s.l.m. Abruzzo
Gender:
Stato: Non connesso

Re: Previsioni per Giugno 2017

Messaggioda Nevizio » 17/06/2017, 1:14

Una considerazione: il binomio composto da questo tipo di circolazione delle correnti derivato dalla configurazione barica quota/suolo è molto ricorrente da almeno 1 anno nel nostro continente e sta diventando una consuetudine,l'inverno scorso (con le dovute proporzioni termiche inerenti al periodo in considerazione) in una circostanza simile ci è scappato l'evento dell'Epifania,sta cosa mi fa riflettere infatti il quadro sinottico al suolo e la configurazione in quota dei prossimi giorni è paurosamente simile al 6/7 Gennaio 2017 e via discorrendo all'indietro nel tempo di situazioni analoghe sempre molto simili da 1 anno a questa parte ne avremo avuto almeno 3-4 :shock: coincidenze?Speriamo...probabilmente l'atmosfera ultimamente si muove così nel nostro emisfero il che non mi dispiace sopratutto in inverno ;)
MIO SITO PERSONALE DI METEOROLOGIA
http://collineaprutinemeteodue.altervista.org

iceman
Pioggia
Messaggi: 1105
Iscritto il: 23/02/2017, 14:38
Località: Ripa teatina (CH) 202 slm a 5,8 km dal mare
Stato: Non connesso

Re: Previsioni per Giugno 2017

Messaggioda iceman » 17/06/2017, 14:43

da quando seguo la meteorologia ho sempre notato il ripetersi di determinate configurazioni per un certo periodo di tempo, probabilmente adesso siamo nel ciclo "buono" quello contraddistinto da grandi bordate da est, anche se spesso come faceva notare nevizio ci troviamo sempre sul ramo discendente. speriamo che questo ripetersi di configurazioni non cambi proprio in vista dell' inverno.

iceman
Pioggia
Messaggi: 1105
Iscritto il: 23/02/2017, 14:38
Località: Ripa teatina (CH) 202 slm a 5,8 km dal mare
Stato: Non connesso

Re: Previsioni per Giugno 2017

Messaggioda iceman » 17/06/2017, 15:16

d' altronde proprio questi ultimi anni hanno visto il ritorno di termiche old style, dicembre 2014 (-13 a 850 hpa) e gennaio 2017 (-15 a 850 hpa) molto più frequenti negli anni 60/90 ma diventate un rarità all' inizio del nuovo millennio.

Avatar utente
Nevizio
Moderatore
Messaggi: 925
Iscritto il: 10/10/2016, 22:41
Località: Cerratina frazione di Pianella (PE) 90 Mt s.l.m. Abruzzo
Gender:
Stato: Non connesso

Re: Previsioni per Giugno 2017

Messaggioda Nevizio » 24/06/2017, 11:51

Almeno fino a Giovedì non ci sono novità,il dopo è da vedere....
Ecco la situazione attuale: hp subtropicale che fonda i suoi massimi pressori al suolo in prossimità dello stretto di gibilterra,
Immagine
....l'aria calda per i moti discendenti della figura barica stessa tende a ristagnare nei bassi strati atmosferici divenendo umida per via della presenza del bacino del mediterraneo dove avviene la compressione,il risultato è l'aumento dell'afa nelle zone coinvolte,e piu' passano i giorni e piu' l'ur aumenta e piu' si avverte la sensazione di caldo e piu' si suda, notevole anche l'isoterma prevista per domani una +20°all'altezza gpt di 850 hPa!

Immagine

Dovrebbe essere il picco il primo dei 2 il secondo è previsto Giovedì di +24° all'altezza gpt di 850 hPa
Immagine
dovrebbe essere la giornata peggiore....dopo ci dovrebbe essere il crollo termico,anche se le dinamiche relative al coinvolgimento delle nostre lande sono tutte da valutare lasciamo che la situazione evolva e poi analizzeremo il come il se e il quanto e se avremo ripercussioni anche sotto il profilo pluviometrico....
Stay tuned....
MIO SITO PERSONALE DI METEOROLOGIA
http://collineaprutinemeteodue.altervista.org

Avatar utente
AbruzzoMeteo
Amministratore
Messaggi: 103
Iscritto il: 08/10/2016, 10:40
Località: Montesilvano (Pescara)
Gender:
Contatta:
Stato: Non connesso

Re: Previsioni per Giugno 2017

Messaggioda AbruzzoMeteo » 25/06/2017, 12:22

Situazione da seguire...dopo il gran caldo, il peggioramento potrebbe essere davvero notevole.

Intanto occhio al pomeriggio-sera odierno e alla nottata, non si escludono fenomeni di instabilità anche sulla nostra Regione...
Giovanni De Palma - AbruzzoMeteo

Immagine

Temperatura Montesilvano (Pescara)

Immagine

http://www.abruzzometeo.it

http://www.abruzzometeo.org

Avatar utente
Nevizio
Moderatore
Messaggi: 925
Iscritto il: 10/10/2016, 22:41
Località: Cerratina frazione di Pianella (PE) 90 Mt s.l.m. Abruzzo
Gender:
Stato: Non connesso

Re: Previsioni per Giugno 2017

Messaggioda Nevizio » 25/06/2017, 12:54

Ecco la svolta all'orizzonte :

Immagine

....saccatura in quota nord-atlantica con discesa meridiana di fresche correnti da N--->S (l'obiettivo in realtà e la Francia la Spagna e Andorra) ma l'Italia è situata propio sul ramo ascendente della saccatura dove si potrebbe innescare ciclogenesi al suolo
PS:Guardate i jet streak all'altezza gpt della corrente a getto

Immagine

....di conseguenza fronti freddi da NW

Immagine

...che con i contrasti termici previsti potrebbero innescare fenomeni estremi ,vedo favorità l'area tirrenica e la pianura padana; ma l'evoluzione nel dettaglio è ancora tutta da vedere tra le tante ipotesi in base alla posizione della formazione del minimo al suolo non si puo' escludere nemmeno l'attivazione temporanea del garbino e la struttura barica in quota che si andrà delineandosI potrebbe esserne favorevole.... (ciclogenesi sul golfo di Genova)...vedremo,diciamo che l'Inizio di Luglio potrebbe segnare il primo vero break dell'estate (speriamo) ;)
MIO SITO PERSONALE DI METEOROLOGIA
http://collineaprutinemeteodue.altervista.org

Avatar utente
Nevizio
Moderatore
Messaggi: 925
Iscritto il: 10/10/2016, 22:41
Località: Cerratina frazione di Pianella (PE) 90 Mt s.l.m. Abruzzo
Gender:
Stato: Non connesso

Re: Previsioni per Giugno 2017

Messaggioda Nevizio » 26/06/2017, 1:35

Mamma mia Mercoledì pomeriggio si rischiano concretamente i +40° e passa sulla costa e aree limitrofe avremo la +22° all'altezza gpt di 850 hPa e nello stesso momento potrebbe attivarsi il garbino per via della formazione di un minimo al suolo sul golfo di genova che ci attiverebbe il libeccio a tutte le quote al momento è visto dai modelli intorno ai 20 Km/h al suolo se così fosse mercoledì potrebbero essere eguagliati record e forse pure superati(spero di sbagliarmi ovviamente :oops: )

Immagine

Immagine
Immagine
MIO SITO PERSONALE DI METEOROLOGIA
http://collineaprutinemeteodue.altervista.org


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite